Progetto Colore

Presso i punti vendita Athena è possibile richiedere un servizio di progettazione colore per l'interno e l'esterno. L'architetto e il team progettuale dell'azienda sono a disposizione di decoratori e privati per la redazione di soluzioni progettuali intese come progetti di ristrutturazione capaci di trasformare gli spazi, regalando ai clienti ambienti rinnovati e soluzioni inaspettate. Soluzioni in grado di interpretare i desideri dei clienti ma anche di proporre idee originali e nuove strade creative con cui restituire valore aggiunto ad ambienti ed edifici.

Strumenti per il colore

L'ispirazione è sempre un visitatore inaspettato e sorprendente. Occorre coglierla e renderla perfetta. Consapevole dell'importanza di versatilità e personalizzazione, Athena utilizza i più avanzati strumenti di individuazione e acquisizione del colore. Presso le aree tintometriche dei diversi punti vendita è così possibile realizzare infinite gamme di colori. Dalle collezioni NCS, RAL, Pantone alle cartelle colori di tutti i principali produttori di pitture e vernici: il personale Athena è a disposizione dei suoi clienti per trasformare in colore ogni sfumatura delle loro intuizioni.

Consulenza sul colore

E' un punto importante della filosofia di lavoro Athena supportare costantemente gli utenti, siano essi professionali o privati, con strumenti e servizi che aggiungano valore alla qualità dei prodotti. Per questo, presso le sedi dell'azienda, è possibile ricevere assistenza nella scelta del colore e del design con il quale rinnovare ambienti ed edifici; conoscere nuove proposte decorative; valutare suggerimenti ed abbinamenti capaci di interpretare i desideri dei clienti e realizzarli con immediatezza e semplicità.

Conoscenza del colore

Percezione di luce riflessa da un oggetto sui nostri occhi, il colore è in realtà molto di più. Perché se parametri come tonalità, luminosità e saturazione consentono di classificarlo e sintesi additiva e sottrattiva di generarlo, il colore e la sua percezione non possono che essere legati al contesto in cui si opera. Esso ricopre un ruolo centrale nella definizione della struttura e degli spazi, così come nella comunicazione degli elementi che li compongono e nella percezione degli stessi, richiedendo studi contestuali e specializzati che vanno ben oltre la sua definizione fisica.

ATHENA srl utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.
Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento